Bussy_janvier2014Job_1_g

Mercoledì 8 gennaio 2014, secondo giorno della Natività di Cristo (secondo il calendario giuliano), Sua Eminenza l’Arcivescovo Giobbe si è recatoal monastero della Protezione della Madre di Dio, a Bussy-en-Othe, dove ha presieduto la Divina Liturgia nella Chiesa della Trasfigurazione. Durante la celebrazione ha elevato al rango di igumena suor Colomba, che era stata eletta a tale ruolo dalle sorelle del monastero, il 18 dicembre, per succedere all’igumena Olga, addormentatasi…

Nativite_de_Jesus-Christ_petit

LETTERA PASTORALE DI NATALE   dell’Arcivescovo Job di Telmesso, Esarca del Patriarca ecumenico, al clero, ai monaci e ai fedeli dell’Arcivescovado delle chiese ortodosse russe in Europa occidentale   «Ti sei conformato, o Cristo , a ciò che era inferiore, fatto di argilla, Tu che con la tua partecipazione a una carne misera, gli hai comunicato qualcosa della natura divina, divenendo uomo, pur rimanendo Dio, Tu che hai sollevato la…

C08p

Sabato 21 e Domenica 22 dicembre 2013, Sua Eminenza l’Arcivescovo Job di Telmesso, Esarca del Patriarca ecumenico, ha effettuato la sua prima visita pastorale in Italia, recandosi alla parrocchia di Cristo Salvatore, Santa Caterina Martire e San Serafino di Sarov a San Remo per celebrare il Centenario della dedicazione della chiesa. In occasione del centenario Mons. Job ha anche benedetto i primi risultati del programma di restauri recentemente avviato, che…

Intronizzazione01p

L’intronizzazione dell’arcivescovo Job si è tenuta il 5 dicembre 2013, nella Cattedrale di Sant’Alessandro della Neva, a Parigi, alla presenza di molti chierici e laici di Parigi e della regione parigina, ma soprattutto giunti anche dalla provincia, dal Belgio, dai Paesi Bassi, dall’Inghilterra, dall’Italia e dalla Germania. La cerimonia è stata presieduta dal metropolita Emmanuel, vescovo della Diocesi del Patriarcatoecumenico in Francia e presidente dell’Assemblea dei vescovi ortodossi di Francia,…

Brescia_Morettop

Il 4 dicembre 2013 (nel calendario ecclesiastico il 21 novembre, festa dell’Ingresso della Madredi Dio al Tempio), la parrocchia ortodossa russa di Brescia, dedicata alla “Madre di Dio Gioia di tutti gli afflitti”, ha ottenuto una chiesa come propria definitiva sede e luogo di culto, in via Moretto 18, nelle vicinanze della stazione ferroviaria. La parrocchia, fondata e servita da P. Vladimir Zelinsky, ha ormai quattordici anni di vita ed…

chir6

JOB, PER LA MISERICORDIA DI DIO ARCIVESCOVO DI TELMESSO, ESARCA DEL PATRIARCA ECUMENICO LETTERA PASTORALE al clero, ai monaci e ai fedeli dell’Arcivescovado delle Chiese ortodosse russe in Europa occidentale Cari Padri, Fratelli e Sorelle amatissimi in Cristo. È con grande emozione che mi rivolgo a voi in questo giorno della festa del Santo Apostolo Andrea, il Primo chiamato, mentre ricevo la grazia dell’episcopato dalle mani di Sua Santità il…

chir7

Sabato 30 novembre, festa di sant’Andrea il Primo chiamato, protettore del Trono ecumenico, Sua Santità il Patriarca Ecumenico Bartolomeo I ha celebrato la chirotonia episcopale di Sua Eminenza Job, Arcivescovo di Telmesso, Esarca delle Chiese ortodosse russe in Europa occidentale. Dopo la Divina Liturgia, nella Sala del Trono Ecumenico, alla presenza di Sua Santità il Patriarca e delle delegazioni ospiti per la festa patronale, tra cui quella della Chiesa di…

mOlga02p

Sabato 9 novembre 2013 ha avuto luogo il funerale di Madre Olga, igumena del Monastero della Protezione della Madre di Dio a Bussy en Othe (Yonne). La cerimonia è iniziata con una Liturgia eucaristica celebrata alle 8 di mattina da Sua Eminenza il Metropolita Joseph della Chiesa romena, insieme agli Ecc.mi vescovi Silouane, vicario per l’Italia e Timoteo, vicario per la Spagna e il Portogallo e a molti sacerdoti. L’ufficio del…

Firenze110_01p

  Venerdì 8 novembre 2013 (26 ottobre del calendario ecclesiastico), festa di san Demetrio l’Effusore di Miro, la parrocchia della Natività di Cristo di Firenze ha festeggiato il 110mo anniversario della dedicazione della sua chiesa, capolavoro dell’architettura religiosa russa del XIX secolo, «la più bella dell’arcivescovado», stando alle memorie del Metropolita Evlogij (Georgevskij). Per l’occasione una Divina Liturgia è stata celebrata dal rettore della parrocchia, l’Arciprete Georgij Blatinskij, e concelebrata…